Vaccinatevi, vaccinate e non rompete!

Una mia carissima amica è, ora, ricoverata in ospedale per una banale influenza.

Una banalissima influenza.

Ma Caterina è immunodepressa. Il sistema immunitario non risponde alle malattie infettive come con un sistema immunitario normale.

Se prende un influenza, automaticamente è a rischio di vita.

Dovesse essere una delle malattie per cui è previsto il vaccino obbligatorio, è morte certa.

Oltre a Caterina sono a rischio danni permanenti, o morte, le persone anziane con sistema immunitario che è indebolito, i neonati e le persone che sono temporaneamente a rischio.

Io mi sono stancato degli antivaccinisti che sostengono la correlazione vaccini-autismo. NON ESISTE UNA CORRELAZIONE, E’ UNA TRUFFA! BASTA!

Mi sono stancato anche di coloro che dicono “bisogna lasciare alle persone LA SCELTA se vaccinarsi o meno”. Scelta di cosa?

Scelta di infettare altre persone ed esporle a patogeni per i quali, fino a 50-60 anni fa, si moriva con estrema facilità?

Ma stiamo tornando al medioevo?

Ci sono 4 motivi per cui bisogna vaccinarsi:

1- Proteggere gli immunodepressi, perchè non si può morire o rimanere danneggiati da uno stupido virus.

2-Proteggere i neonati, che sono ad elevato rischio di danni permanenti ed anche a rischio morte se un influenza o malattia infettiva è più aggressiva. Varia da persona a persona. E per uno stupido virus.

3-Proteggere gli anziani che, fino a tempo fa, erano in grado di reagire all’influenza, ma con l’età rimangono più indeboliti, e rischiano (come molte volte succede) di morire per una complicanza data da una stupida influenza. Per uno stupido virus.

4- Reagite ad eventuali infezioni molto meglio rispetto alla mancanza di un vaccino o non vi ammalate per uno stupido virus.

Ma c’è gente così stupida da avere paura di un rischio dello 0,00001% di danni e la rischia per malattie infettive dove il rischio di morte o danni permanenti è superiore allo 0,1% fino al 25%. Specialmente riguardo alle malattie per cui è previsto l’obbligo vaccinale.

Quell’obbligo che l’11% della popolazione ritiene “non da fare”.

Meno del 90% si sta vaccinando per i vaccini obbligatori. Meno del 90%. L’immunità di gregge è andata a quel paese, per ripristinarla e mettere al sicuro coloro che non possono proteggersi ci vuole la copertura superiore al 95%, consigliata 97 se non 98%.

Quelli non obbligatori siamo sotto l’85% (non parlo di quello antinfluenzale).

Siamo un paese con un tasso di gente ignorante elevata, gente che con le loro azioni mette a repentaglio la vita altrui, ed ancora si appoggia alla retorica “libertà di non vaccinarsi” e “basta stare attenti”.

Con quale frequenza vi toccate la faccia in una giornata? In media ci si tocca la faccia ogni 3 minuti, si ha un contatto bocca-mano ogni 5 minuti, si tocca qualcun’altro ogni 20 minuti.

Così avviene un contagio.

Tentate di negoziare con dottori ed esperti nel campo medio-scientifico? Provate a negoziare con un virus. Un virus esiste solo per trovare un portatore e riprodursi. Fa solo questo. Non ha opinioni, non gle ne frega della democrazia, non ha opinioni politiche o credenze religiose, non ha alcun rispetto per nessuno, non ha retaggi culturali ne gli importa di cosa voi pensate.

Un virus contagia, si propaga ed uccide.

Chi si pone per la libertà di non vaccinarsi aiuta questi piccoli patogeni a passare da persona a persona.

Un immunodepresso per quanto può stare attento, stare in casa e fare il possibile per non beccarsi un influenza, ha sempre un rischio minimo di prendere un influenza e, se fortunato, finire in ospedale sotto trattamenti farmacologici per riuscire a guarire, ma non senza danni. L’alternativa è la morte.

Un neonato, nonostante la protezione del latte materno, non ha un sistema immunitario rafforzato come quello di un adulto, se viene infettato è a rischio, nonostante la medicina moderna. Un tempo morivano in percentuali elevatissime. Ora sempre meno, ma non siamo arrivati al punto che non muoiono. Muoiono ancora.

Ed è qui che entra in gioco l’immunità di gregge, per impedire ad un virus di propagarsi.

Voi direte “ma se sei vaccinato non rischi tu, perchè ti preoccupi per gli altri?”.

Se un virus trova abbastanza portatori, può mutare. Motivo per cui esistono diversi ceppi di virus, basta considerare il menginococco. Diventano più resistenti, si adattano e un vaccino che poteva salvarti la vita diventa inutile perchè un gruppo di persone troppo stupide ha permesso un contagio di massa e alla percentuale irrisoria di mutazione del virus ha preso il sopravvento. Servirà un nuovo vaccino, che non è un miracolo instantaneo, e nel frattempo se il virus delle malattie più pericolose è mutato tanto, mieterà vittime.

Può capitare anche per l’influenza, se ci fosse una copertura ottimale si evita di ri-ammalarsi, perchè nel frattempo il virus MUTA, e diviene un influenza di un ceppo differente. Ma si parla di un virus più leggero, non come quelli prevenibili dall’esavalente.

Gente che mi ha domandato “e tu ti vaccini?”. Si. Io mi vaccino.

Nonostante io sia autistico, non credo alla correlazione vaccini-autismo in quanto è stato dimostrato che è una truffa. Una truffa acclamata da almeno una decade.

Mi vaccino persino per impedire di passare l’influenza ad altre persone. Mi vaccino per non far rischiare ad un’amica immunodepressa di ammalarsi per colpa mia. Mi vaccino perchè sono responsabile verso la mia vita e verso la vita degli altri. Se non mi vaccino sono un irresponsabile e, se contagio qualcuno come Caterina, sono un criminale.

Chi porta i figli a scuola sa che, immancabilmente, ci saranno i periodi di influenza stagionale, che se ne frega di fare l’anti influenzale al figlio. E’ malato? Tienilo a casa.

Peccato che poi, in quei periodi, i pronto soccorsi sono intasati di bambini con l’influenza, creando un intoppo a tante persone in coda ai pronto soccorsi, e creando un impedimento a coloro che devono stare li ad aspettare per ore perchè tu, genitore, non hai vaccinato tuo figlio perchè “è solo un influenza”, salvo poi prendere spaventi estremi, far correre i medici dei pronto soccorsi e, nel frattempo, contagiare i presenti del pronto soccorso mentre curano tuo figlio. Provate ad immaginare se fosse il menginococco, oppure la difterite.

Nel frattempo il virus sarà mutato, e contagerà comunque, in maniera più leggera, altre persone perchè avrà trovato abbastanza portatori.

E qui dirò: COMPLIMENTI, siete più stupidi di un virus!

Intanto chi ne paga le conseguenze per le vostre stupide azioni sono gli altri.

Dopo questo divento più refrattario a “comprendere” un antivaccinista.

IO PRETENDO per legge l’obbligo vaccinale anche per i vaccini non obbligatori sui casi consigliati dal governo. Anti influenzali compresi.*

Io pretendo una legge severa verso chi, stupidamente, non vaccina (escludendo immunodepressi e chi non può) per i vaccini obbligatori, una pena che venga inferta con una MULTA a 4 cifre se farà entrare nelle scuole il figlio non vaccinato. Vaccini obbligatori dall’asilo nido alle scuole medie, altrimenti fuori. E se il genitore non vuole vaccinare il figlio, che intervengano i servizi sociali, perchè quel genitore è un irresponsabile.

 

Se vi sembro troppo duro o troppo integralista, si lo sono. Mi ci avete fatto diventare VOI.

Caro antivaccinista, caro “sono per la libertà di non vaccinare”, caro “evabbè l’influenza non ha mai ucciso nessuno”, avete rotto.

Vaccinatevi, vaccinate e non rompete.

Edit:

Movimenti esclusionari in mezzo a movimenti antisessisti… con un titolo discriminatorio.

Viene contestato a Giampietro la frase:
non essendo ambasciatore e quindi portatore di pene (anche se -incredibilmente eh- non picchiatore di donne)
Sapete il significato di questa frase? No? Strano, eppure gli fu contestato più volte di non sapere che significa essere vittima di violenza e\o molestia “in quanto uomo”.
Tipo: “tu sei uomo, non puoi capire che significa essere vittima di violenza”, Oppure: “tu sei uomo cisgender bianco, non sai che significa subire un abuso”
E top: “mai sentito di uno con il cazzo che subisce molestie”
Con parecchi “like” ed a rispondere che non può sapere che significa subire una molestia o abuso erano, guarda caso, alcune persone che scrivevano su Abbatto i Muri, che dovrebbero (in teoria) essere mentalmente più aperte.
Invece no.
Tu, uomo bianco cisgender, non puoi sapere.
Peccato che, in passato, sulle sue pagine abbia parlato sia di aver subito molestie e\o abusi.
Bella la discriminazione, vero?
La battuta ironica è rivolta proprio a quel frangente di persone che discrimina una persona in quanto uomo bianco (e in alcuni casi, cisgender, cosa che fa vacillare la mia disforia).
Il fatto che si siano fatte battaglie interne, dove dei frangenti pretendevano una manifestazione di “esclusionary”, ad esempio le TERF come la Terragni volevano impedire la presenza delle MTF e degli FTM.
Diverse radical volevano impedire alle operatrici del sesso di essere presenti, in quanto “promotrici di un sistema schiavista in favore del patriarcato”.
Quindi se fanno tal lavoro in piena libertà e coscienza, per scelta, sono comunque schiaviste?
Se una come lavoro vuol fare la prostituta è patriarcalista?
Interessante, spiegate meglio.
Anzi no, non voglio saperlo, ne ho lette fin troppe di motivazioni assurde.
C’è stato un problema di fondo in questa manifestazione.
All’inizio pareva che tutti questi femminismi volessero “il loro” modo di vedere.
Poi c’è stata una mediazione dopo lo scandalo Terragni, la giornalista che non voleva uomini presenti durante la marcia.
E diverse radical, che appoggiavano la Terragni, che non volevano presenti operatrici del sesso, donne MTF in quanto “hanno il cazzo, quindi sono infiltrati!!111”, uomini FTM in quanto ritenuti “traditrici del genere femminile”.
Verrà detto “è una minoranza”. Vorrei ricordare che tutte le ideologie di femminismo sono minoranze se prese una ad una rispetto all’intero insieme.
C’era un aspetto che è andato a mancare. Ci fu chi domandò via post per LA GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE (si chiama così), di modificare il titolo della manifestazione da “violenza degli uomini sulle donne” in “violenza contro le donne”.
Da chi? Da donne che subirono violenze da altre donne.
Ricordo che furono fatte passare per maschiliste, patriarcaliste infiltrate. E risposte tipo “non avete capito il punto della manifestazione”.
Il punto non doveva essere la giornata mondiale CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE?
Ecco, la violenza di donne sulle donne perchè no?
Il problema “violenza” sulle donne è un tantino più esteso, e deve essere preso in considerazione in TUTTO il suo aspetto, e non solo di un tipo. Altrimenti è discriminazione.
Oppure una donna che ha subito violenza da un’altra donna diventa “meno donna”?
Ed è qua che entra in gioco la foto di Betta Belotti.
15129065_1306969316033119_4353645341726970829_o.jpg
Ed  ha subito contestazioni, dove a diverse persone è sfuggito il quadro generale della giornata mondiale contro la violenza sulle donne => qualsiasi tipologia di violenza da qualsiasi genere verso le donne. Lei criticava il titolo della manifestazione che aggiungeva “giornata contro la violenza degli uomini sulle donne”.
Un allungo mica male, che va ad essere discriminatorio… nei confronti di una minoranza di donne!!!
Difatti è anche capitato che nei centri anti-violenza “only for women” (maggioranza presente in Italia), le donne vittime di violenza da donne venissero allegramente rejectate in quanto la violenza non proveniva da un uomo.
E quindi, per “logica” dello sticchio, non è considerabile violenza.
Quindi non solo gli uomini vittime di violenza non vengono aiutati dalla maggior parte dei centri anti-violenza. Capita anche a donne vittime di violenza da altre donne. Ricordatevelo, perchè qui la scusa “una donna che ha subito un abuso non vuole trovarsi nelle vicinanze un uomo” non vale poi così tanto.
Già la definizione corretta dovrebbe essere “”una donna che ha subito un abuso non vuole subirne un altro”.
Ed anche per far notare che in nome del concetto di eguaglianza, mi pare giusto fare una discriminazione su chi può stare davanti, chessò i bianchi, chi invece deve avere i posti dietro, chessò i neri.

Ma dato che sarebbe parso razzista, hanno preferito far titolo mettendo alla luce una sola cattiveria: quella dell’uomo. Donne davanti al corteo, uomini in fondo e a cuccia.

E le donne che fanno del male ad altre donne, tranquille, avete la vagina e quindi davanti al corteo!!! ❤
buffy-bleah
Certe volte mi domando se questi giochi di potere tra varie liberal, radical e via dicendo non stiano rovinando ciò che di buono ha fatto il femminismo.
E se non stiano, ora come ora, portando solo del ridicolo all’interno di un movimento facilmente contestabile.
Partendo dal fatto che una non può essere libera di depilarsi, perchè arriva la smontata di testa a dire “sei patriarcalista, non lo devi fare!!!111”, fino a quella Terragni che “no gli uomini no” perchè a quanto pare il femminismo è solo “cosa da donne”, e mai da uomini.
Ingiustizia nelle separazioni, centri antiviolenza only for women (1-e gli uomini “sono un problema minore”, 2- diversi ma non accettano donne vittime di donne, 3-diversi non accettano MTF o FTM). Discriminazione.
deadpool-momentso1qkudj0jc1rz4xj6o1_1280
Asimmetria nei diritti riproduttivi, sessismo giuridico a parità di reato.

giphy.gif

Criminalizzazione di tutti gli uomini facendo le antirazziste per pararsi il culo, Criminalizzazione delle MTF e degli FTM facendo le complottare su “infiltrati” e “traditrici” come giustifica.
Criminalizzazione degli uomini vittime di violenza domestica che domandano aiuto, a cui viene risposto “ti insegnamo a a non essere violento contro le donne”. No davvero.
Immaginate la scena:
U-“Mia moglie mi picchia, mi minaccia, io non riesco a reagire, sono psicologicamente più debole di lei e sono inerme”
C.A.V.-“ti insegnamo a a non essere violento contro le donne”
U-“un secondo, qui la vittima sono i…”
C.A.V.-“E’ perchè sei violento che vieni picchiato”
U-“No, un secondo i…”
C.A.V.-“Violento!!!111”.
Vi parrà impossibile una situazione del genere, ma è più comune di quanto possiate immaginare, ovviamente non raccontato alla Nebo. Specialente le violenze psicologiche derise, mentre fanno passare l’eventuale uomo vittima per imbecille.
Poi si meravigliano quando capita questo:
https://i.imgur.com/GPX12tv.gif
Applicate una situazione simile con la violenza di donne sulle donne:
D-“Mia moglie mi picchia, mi minaccia, io non riesco a reagire, sono psicologicamente più debole di lei e sono inerme”
C.A.V.-“ma questo è un centro antiviolenza per donne”
D-“sono una donna infatti…”
C.A.V.-“E quindi chi è l’uomo che ti ha picchiata?”
D-“No, un secondo, mia moglie è una donna!”
C.A.V.-“No no no no, chi è l’uomo che l’ha picchiata?”
D- “No, ho dett..”
C.A.V.- “Si rende conto che sono gli uomini a commettere violenza sulle donne?”
In realtà, in buona parte dei C.A.V., al punto “è stata la mia compagna\moglie” vengono messe in attesa indefinita, oppure viene trattata semplicemente come un caso di violenza non domestica. Oppure può capitare una situazione simile ad un racconto alla Nebo, vista l’imbecillità di certe persone.
No, non è “assente” come situazione, e nemmeno un “problema minore”.
Quando le lesbiche erano invisibili per la società, mentre l’omosessualità maschile era punita molto più di quella femminile (quasi, perchè solitamente quella maschile viene punita con la morte), è andata avanti una cortina di ferro dove l’omosessualità femminile veniva spesso ignorata.
Ma non si parla solo di lesbiche, anche di rapporto madre-figlia, nipote-nonna, nipote-zia, che se decidi di scoparti chi vuoi ti addita con “sei zoccolahh!!11”, minacce, botte, violenza psicologica. Per non parlare del bigottismo di certe madri che vogliono imporre alle figlie di “comportarsi come donne” (aka comportarsi come dice Costanza Miriano).
Ora sul lato negativo viene trattata quasi quanto quella maschile, riguardo al positivo rimane molto spesso invisibile. E questo è uno dei motivi per cui, secondo molti, non può esistere la violenza di una donna contro un’altra donna.
E spesso usano la stessa scusa usata per negare (o minimizzare) l’esistenza di tal violenza:
– “non c’è penetrazione da una donna ad un uomo\donna”
– “noi donne fragili, uomini bestie”
– “donna contro donna? Non esiste, donna fragile è fragile”.
Ignorando spesso che viene perpetrata mediante violenza psicologica.
In questa manifestazione le donne devono essere le vere protagoniste. Come giusto che sia.
Il problema si pone con gli uomini che devono stare dietro al corteo perchè la loro categoria è il problema, e le donne vittime di violenza da donne, non pervenute.
Quindi le vittime per prime, i carnefici per secondi, le non pervenute esticazzi.
“E le donne vittime di violenza da altre donne?”
Copio\incollo due post, uno peggiore, uno non poi così tanto peggiore:
Questo tema sulla violenza delle donne contro altre donne se ne potrà parlare un altra volta. E’ un tema veramente piccolo ed insignificante in quanto non causato dal patriarcato. Si potrebbe anche ignorare per quanto poco significativo e poco esistente, ancor meno significativo degli ipotetici casi di violenza domestica dove gli uomini sono le vittime, teoria a cui già poco credo non avendo mai visto violenze di donne su uomini.
Riporto il migliore:
Si potrebbe anche fare, ma non ora, ma in un periodo più lontano dalla giornata mondiale contro la violenza sulle donne.
Eh già. Questo tema di violenza sulle donne perpetrato da altre donne meglio farlo più lontano possibile dalla giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Quella della violenza sugli uomini è un altro discorso, e per il momento lo dico sinceramente: chissenefrega.
Si tende a manifestare contro la violenza sulle donne, in maniera equa.
Il problema della violenza degli uomini sulle donne ha si la priorità in quanto problema *sistemico*.
Poi c’è chi caga fuori dal vaso.
A me è sembrato che, certe donne, abbiano fatto più una gara al protagonismo piuttosto che alla giornata mondiale contro la violenza sulle donne.
Fortunatamente non tutte, fortunatamente una minoranza.
E sono quel genere di “femministe” che rovina un movimento o una manifestazione contro la violenza sulle donne.
Logico che il fatto che fossero, per motivo sistemico, le violenze sugli uomini sulle donne.
Illogico tenere un titolo discriminatorio in una giornata che si parla di tutte le donne, e non solo della maggioranza di esse. Le minoranze ignorate sono pur sempre donne. E la giornata mondiale ha un titolo che non dovrebbe lasciare spazio ad ulteriori interpretazioni.
 Ma è questa minoranza a cui piace l’esclusione di altri e la discriminazione di genere di certe tipologie ad avermi lasciato l’amaro in bocca.
Questo genere di persone le definisco “nazifemministe”.

Le numerose cose da non dire ad un autistico. Ecco perchè:

Come da link, ci sono 30 cose da non dire ad un autistico. In realtà sarebbero molte di più, ma credo che le 30 cose da non dire siano applicabili anche in altre circostanze con un unica regola rivolta a coloro che sproloquiano queste frasi: ma voi, starsene zitti no, eh?

Le 30 cose da non dire a un autistico

Ciò che non viene scritto è il perchè, o quantomeno una risposta ironica o sarcastica per far sentire l’interlocutore un idiota.

1) Ho letto il libro di Temple Grandin ! Ti piacciono le mucche ?

Non sono un bambino. Poi a chi non piacciono le mucche? Sono belle da vedere, buone da mangiare. Tu sembri una mucca.

7ytfjsj
2) “Sei veramente autistico oppure hai solo la sindrome di Asperger ?”
No, ho la sindrome del vaffanculo. Mai sentito parlare di spettro autistico?
2bis) “Cioè? Paragoni gli autistici ai fantasmi?”
Asperger nello spettro autistico non significa essere un fantasmino, idiota.
Sai cosa è uno spet..anzi no, lascia stare, troppo complesso per la composizione cerebrale che sopravvive dentro la tua calotta cranica.
1007573176_1416492667_mindset
3) “Ho visto Rain Man…”
Complimenti. No, non dirlo. No. NO! NOOOO!!!!
“…ora capisco come sei”
Perchè non esplodi? Così, giusto per dire.
star-trek-mind-blown
4) “Riesci a contare questi stuzzicadenti ?”
Riesci a contare il numero di schiaffi alla kenshiro che sto per tirarti?
tumblr_n1vzu4vlo71slk10yo1_1280
5) …devi essere molto intelligente
…e tu molto stupido.
tumblr_m0sxkrld281rqfhi2o1_500
6) “Perchè fai cosi’? E’ un comportamento bizzarro ! La gente ti vede sai ?”
1-mi calma i nervi
2-però mi calma i nervi
3-se vuoi faccio vedere a tutti una delle mie crisi di rabbia. Poi riparleremo del comportamento bizzarro.
snl
7) Perchè guardi negli occhi ?
Cerco di farti restare a tuo agio guardandoti il naso. Grazie per avermi fatto sentire anche strabico.
tumblr_maz1dzizpy1roj9wu
7bis)Perchè non mi guardi negli occhi ?
“Hai una brutta faccia, mi fai impressione, hai degli occhi brutti, sembri un idiota, mi ricordi qualcuno che mi sta sulle palle… nulla di tutto ciò è vero, ma se vuoi continuo con queste motivazioni finchè non la smetti di cercare il contatto oculare. Ok?
wannabe-busy
8) Ho pensato che questo libro potrebbe aiutarti: ” Il linguaggio del corpo ”
Ho pensato che questo libro potrebbe aiutarti: “ Il Senso della Vita è non Rompere i Coglioni, di Gino Nardella”.
giphy1
9) Sei autistico ? Come mi dispiace. Sono veramente triste
Sei un idiota? Come mi dispiace. Sono veramente triste
house-sad-head-nod
10) Hai l’aria cosi’ normale…non l’avrei mai immaginato
Si si, poi passi al punto 16, 15, 18, 21, 23, 24, 30, 32, 34… giusto per farci odiare noi stessi. O farci salire l’istinto omicida..ups non dovevo dirlo.
Eh, “immaginare”.
tumblr_nnqsyqk3lg1unc2swo1_500
12) Ehi ho sentito dire che la causa dell’autismo potrebbe essere collegata ai vaccini !. Ai geek che si sposano tra geek. Alla troppa TV. A qualche cosa presente nell’acqua. Al mercurio. Ai raggi X. Ai pesticidi. Allo stress. Internet.
Grazie per queste informazioni inutili dove solo un imbecille ci può cascare.
Immagina a cosa può essere dovuta l’esistenza di imbecilli come te che ci ammorbano la vita con queste stronzate.
giphy
13) Hai provato la chelazione? A nuotare con i delfini ? A Cavalcare? Le diete speciali ? La psicoterapia ? Gli abbracci? I farmaci ?

*internally screaming* GHHHAAAAA!!!!!!

tumblr_ll57usiauf1qzj8r6_large

14) Non devi dire ” io sono autistico “, ma piuttosto ” io sono una persona con autismo ”
Non sono un essere umano, sono una persona con umanità… questo giro di parole suona stupido. E mi stai facendo venira l’ansia, perciò smettila. Grazie.
anxiety-piglet
15) Smettila di muovere cosi’ le mani !
Perchè non ci metti la tua faccia in mezzo per fermarle?
kirk-slap
15bis) Perchè muovi così il collo? Perchè ti siedi storto? Perchè non stai composto? Perchè storti braccia o mani? Perchè perchè perchè vari?
Perchè non cominci con il pensare ai cazzi tuoi? Sei un dottore?
15bis2)Guarda come ruota il collo, non è sano! E’ per forza malato. Non è normale!
Sei un dottore? No? Bene, non puoi dire cosa è o non è sano o malato.
Che cosa significa normale? Non lo sai? Bene, non dire la parola “normale”, visto che nemmeno tu, a dire queste idiozie, non sei normale ai miei occhi. Ma almeno evito di fartelo notare.
 latest
16) Sei ritardato o cosa ?
No, semplicemente non comprendo i versi primitivi e sconnessi emessi dalla tua bocca.
56721180
17) Sono informato sull’autismo, ho visto Sherlock Holmes, Dr House, Bones e The big bang theory
Sono informato sulle persone come te, ho visto Simple Jack.
nywrdf
18) Smettila di trovare delle scuse per la tua maleducazione
Non è maleducazione, sono diretto.
bnes
19) Sei autistico… eppure hai un lavoro come le altre persone!
Perchè, dove dovrei andare? Credi che passo tutta la vita attaccato ad un videogioco?
Come credi che faccia a pagarmi la corrente in questa cazzo di casa di cui devo pagare un cazzo di mutuo? Vorrei non dover andare al lavoro per non stare in mezzo alle persone come te, eppure mi tocca, quindi vedi di non rompere tanto le palle e di lasciarmi lavorare in santa pace per portare a casa uno stipendio. Grazie!
becauseitcrowd_0ec9164ba1e4404973b70fdecf9eb2ff
20) Sei autistico… eppure vai a scuola come gli altri !

Perchè non dovrei? Troppo intelligente o troppo stupido secondo i tuoi gusti? Non rispondere, non lo voglio sapere.

giphy2

21) Gli autistici sono molto vicini a Dio
Si, sono molto amico del big boss. Ora stai alla larga e non rompermi i coglioni se non vuoi che ti fulmini con un gesto.
funny-lightning-fish-particular1.jpg
22) Gli autistici sono cosi’ veri e autentici
Eh già, non mentono mai. Sai, io sono un unicorno trisessuale. Volo. E provengo da un altro pianeta. Cazzo significa “così veri e autentici”? Abbiamo un bollino “autentico”?
Toh, tieni il mio bollino. Contento?
 Basic RGB
 23) Non ci credo che sei autistico. Sei intelligente. Socievole. Carino. Simpatico. E hai delle emozioni!
Dannazione! Copertura saltata!
Hanno scoperto che proviamo emozioni!
Codice Alpha, codice Alpha, richiedo estrazione!
Richiedo anche un team armato di neuralizzatore!
men-in-black-neuralizzatore.jpg
24) Non siamo forse tutti un po’ autistici ?
No. Ma tanti che dicon questa frase sono “un po idioti”.
nis6q
25) Ma sei sicuro che l’Americans with Disabilities Act (ADA) esiste veramente?
E se questo piano di esistenza fosse solo un invenzione e noi non esistessimo e fossimo solo l’invenzione di un tizio di un altro piano di esistenza che sta solo pensando fino a quando qualcuno non interromperà il suo sogno ad occhi aperti?  Magari siamo il sogno ad occhi aperti del dottor John Michael Dorian e…ma…
rlbtwqu
Hey! HEY!
Ci sei?
Perfetto, anche questo idiota ha avuto un crash di sistema!
giphy3
Dove ha il pulsante del reset? Spero soltanto non ce l’abbia nel punto L, vicino alla prostata.
deadpool-momentso1qkudj0jc1rz4xj6o1_1280
26) Amo gli autistici quasi quanto le persone vere
Già, noi siamo esseri immaginari come gli idioti. Ah no, anche quelli esistono. Sigh.
giphy4
27) Gli autistici sono cosi’ spirituali
Si, giriamo con un lenzuolo in testa e predichiamo cazzate new-age pseudoscientifiche come la Brigliadori.
qpesun7
28) Le etichette sono fatte per i barattoli, non per le persone
Datemi una cazzo di T-Shirt con scritto sopra “Asperger”!!!! ORA!!!!!!!!
tumblr_lzpkfdip6a1rq2k7zo1_400
29) Vedrai che ti rimetterai presto
Fermo un secondo, ferma un attimo.
what-does-that-mean
No, ancora non mi è passata la domanda se chi fa queste domande sia un idiota oppure se sia un idiota. Probabilmente è un idiota.
30) Sei autistico ? Abbracciami e vedrai che andrà tutto bene. Ma perchè non vuoi abbracciarmi?
Scusa, e tu chi cazzo sei? Ti conosco? No? Bene, metti le tue mani in tasca. Nelle TUE tasche. Grazie.
uzvht4y
31) Ti piacciono le ruote ?
Dimmi una cosa amico mio… danzi mai col diavolo nel pallido plenilunio? Io lo chiedo sempre a tutte le mie vittime… Sarà perché me ne piace il suono! Ah!
tumblr_neaftrjehs1tuk7ruo5_500
32) A cosa pensi quando ti dondoli? Perché ti dondoli?
Penso a tutti i modi possibili per perpetrare un omicidio, specialmente a chi mi fa domande stupide come questa.
Mi dondolo perchè mi calma, se vuoi la smetto di dondolarmi e torniamo alla prima domanda, potrebbe essere interessante, non trovi?
tumblr_mtch5wh4d51ruk5x1o1_500
33) Sei capace di piangere?
Se ci pungete, non sanguiniamo, e se ci fate il solletico, non ridiamo?
william-shakespeare
34) Hai attacchi di rabbia incontrollati ? Posso tenere i coltelli in cucina oppure è meglio di no ?
Dopo tutte queste domande di merda, e soprattutto il punto 32, non so, forse è meglio che li nascondi, si. Decisamente.
ifyouknowwhatimean_9ca03c_4817708
Davvero, basta stereotipi.
Non siamo assassini tanto quanto voi.
Non siamo violenti tanto quanto voi.
Siamo solo terribilmente annoiati e portati all’ansia da persone idiote.
Il problema, per noi, siete voi.
Voi che ci definite cafoni e maleducati se rispondiamo direttamente, con troppa sincerità, o se non rispondiamo perchè conosciamo le vostre reazioni violente. E mentre a noi date dei maleducati e dei cafoni, Voi nei nostri confronti tenete questi atteggiamenti elencati.
Atteggiamenti maleducati e irritanti tanto da farci venire una crisi di nervi per l’immensa stupidità che esternate.
Voi dovete sempre esternare stupidità, dovete sempre imporre la vostra stupidità come esempio da seguire, imponete sempre di dover dire per forza di cose le vostre cazzo di opinioni su come ci dovremmo comportare, laureati in tuttologia presso youtube o presso l’università della vita, opinioni di cui, A NOI, non ce ne frega un cazzo, e che non fanno altro che farci salire l’ansia, la depressione, le crisi di pianto, le crisi di rabbia e tutto ciò che circonda esse.
Ma fosse solo con noi autistici.
Invece, vuoi per ignoranza o per suppnenza, lo fate anche con chi soffre di una malattia mentale, una sindrome, una malattia rara di qualunque tipo.
Basta vedere cosa andate a dire a chi soffre di ansia e depressione: “tirati su, che la vita è bella”. Ma vaffanculo??
Certo, perchè si tirano su con quella frase. Ma cosa cazzo ne sapete voi dell’ansia e della depressione.
O che pensate che un bipolare o borderline sia uno psicopatico. Ma starsene zitti prima di dire certe assurdità? Sapete cosa è la psicopatia? Il disturbo borderline? Il disturbo bipolare? La sindrome ansioso-depressiva? Il disturbo schizoide? La schizofrenia?
Ci sono tantissime malattie mentali, e voi teste di cazzo, le associate tutte alla psicopatia, confondendo persino la sociopatia con la psicopatia.
Ecco perchè, generalmente, le persone con una malattia mentale o con una condizione neurologica con voi, perfetti dementi sociali, non condivide nulla.
Poi saremmo noi autistici ad avere scarsa empatia. Mentre voi siete perfetti, nella vostra emanazione d’ignoranza.
Fatemi un favore, oh voi portatori di opinioni che vi basate su Rainman, Forest Gump e altri film creando stereotipi sull’autismo: non parlate.
Grazie.
Daniele Matteo Cereda
P.S.: volevo mettere come immagine finale la fine di The Truman Show, ma dato che Jim Carrey è l’ennesimo idiota del punto 12, evito di mettere un immagine.

Zebbolite (idiozia dilagante) Vs Sheldonite (Asperger)

Chi si ricorda Zeb89 aka Kenneth?
Ma si, quel pirla che si diverte a dire che qualsiasi gioco è merda, che si vantava di usare trucchi nei giochi per poi dire che non è vero. Il tizio che da del “coglione” a diverse persone. Il signore cellino fan del fascismo e del leghismo.

Che ha fatto stavolta e perché coinvolgo un gruppo Asperger?
– ha pubblicato una mail privata
– ha detto il nome di chi ha scritto la mail
– ha deriso il fatto che il ragazzo in questione sia autistico (in questo caso, essendo anch’io autistico, sind. di Asperger, mi sento anch’io offeso)

– Ha coinvolto tanti bimbiminchia ad andare ad attaccare il canale di un ragazzino con la sindrome di asperger, ma Zeb ha sbagliato (tra i canali) più volte la pronuncia (si scrive Asperger, Zebcoglione!)
Si, avete capito bene.

12718391_1159874460703649_2181094355231983570_n.jpg

Leprechaun \ Lez89  parla di questo fatto con le dovute censure.

https://www.youtube.com/watch?v=E3OdAchDyLQ&ab_channel=Leprechaun

https://www.youtube.com/watch?v=gytMjJqubb4&ab_channel=Leprechaun

https://www.youtube.com/watch?v=4unxCoJyLuw&ab_channel=Leprechaun

Alcuni screen dei “bimbimerda” che sono andati a deridere il ragazzo Asperger li trovate tra i commenti del video del ragazzo Asperger, e sulla pagina dove perculano Zeb89, ossia Lez89 (sotto il video ci sono 3 immagini a scorrimento).

 

 

SLIDESHOW 1

Questo slideshow richiede JavaScript.

SLIDESHOW2

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Quei commenti mi hanno fatto davvero rabbrividire.

 

Innanzitutto a Il Mattn non posso che stringere, virtualmente, la mano e complimentarmi.

A Zebbola posso solo ribadire quanto sia un coglione.

 

Zebbola ha, in seguito e dopo aver scatenato orde di bimbiminchia, censurato il nome del ragazzo con sind. di Asperger. Dopo.
Dopo aver pubblicato mail private, dati personali.
Si è scusato?
Assolutamente no.
Anzi. Si è messo a deridere la sindrome, non in maniera scherzosa, visto che a quanto pare ne ha scritte di peggio di questa.

 

10343522_591569634335522_3680175929210813643_n.jpg

 

A portargli la parte ci si è mezzo di mezzo uno che si fa chiamare “ScienziatoBM” che ha fatto un video in difesa di Zebbola.

(Il video è stato rimosso da ScienziatoGM, Leprechaun ha salvato il video e l’ha dovuto caricare senza il volto dello “scienziato”).Come ha detto Leprechaun, questo “ScienziatoBM” o “segretaria di Zeb”, non ha capito che:

1) Un messaggio privato può essere reso pubblico SOLO se viene censurato il nome.

2) Incitare in questo modo un attacco verso un ragazzo che oltretutto ha anche problemi è da criminali.
3) Nessuno ti autorizza a sputtanare in quel modo un ragazzino solo perchè in PRIVATO ti ha mosso delle critiche.

Avere problemi non giustifica niente? Forse si, peccato che in questo caso non ha fatto nulla di male, ha solo inviato un suo pensiero a kenneth, oltretutto in, ripeto, PRIVATO.

Poi quali sarebbero le falsità che ha detto?
Che zeb usava cheat? Ci sono le sue ammissioni del 2007.
Che zeb si faceva pagare per parlare su skype? Ci sono gli screen del suo profilo, ci sono le testimonianze delle persone che hanno provato a contattarlo
Che zeb faceva pagare per il server minecraft? Ci sono gli screen della pagina dove lo pubblicizzava.
Che zeb ha rilasciato un malware? Vabè, l’hai scritto tu quella merda quindi lo sai benissimo che è vero e che nella prima versione non c’era alcun avviso.

Poi tu parli ancora? Tu che sei la puttanella di zeb che non fa altro che parargli il culo per farti tenere nel gruppo? Tu pensi che non mi abbiano detto come mai continui a stare con lui?

Da un ritardato che stima mussolini non potevo aspettarmi un discorso sensato.

 

 

 

Nonostante Zebbola abbia censurato, rimango davvero deluso.

Sapevo del fatto che Zeb fosse un idiota. Ma che si mettesse a deridere le disabilità altrui mi fa solo pensare che prova invidia. Invidia di chi è più intelligente di lui. Dite la verità, pensate che Zebbola abbia il quoziente intellettivo nella media o superiore? Siamo seri!

 

Dopo tutto questo discorso, Zebbola di Sind. di Asperger non sa proprio nulla, e non lo saprà mai. Da sempre gode di fare il cherry-picker.

La Sindrome di Asperger, o come amo descriverlo “il mio generatore di emicranie”. La sindrome fa parte dello spettro autistico ad alto funzionamento. Ossia si ha un Q.I. che parte dall’intelletto nella media e superiore. Solo per dire, buona parte di Silicon Valley ci lavorano tanti asperger, quelli portati per le varie branche dell’informatica.

Qualcosa che Zeb si sogna: un Q.I. nella media o superiore. In genere le persone, quando pensano all’autismo, pensano ai ragazzi che non parlano, non hanno contatti con il mondo e con scarsa capacità cognitiva come nella sind. di Kanner, oppure una straordinaria memoria come nella sind. di Savant (come Kim Peek, da cui si è ispirato Rainman). Quindi no, noi asperger non siamo Dustin Hoffman.

Alcuni ci scambiano per Sheldon Cooper (una via di mezzo tra un narcisista ed un Asperger), motivo per cui Celeste Sidoti, anch’esso con la sind. di Asperger (e che adoro, cliccate per leggere!)  ha coniato il termine “sheldonite”, ed ha scritto un discorso davvero interessante che vi conviene leggere.

No, non siamo dei Sheldon Cooper. E non tutti gli asperger sono dei geni. E’ un luogo comune. Molti hanno un intelligenza solo nella media.

Non è una malattia, è una sindrome.

Si nasce così, con un cervello diverso, nel caso dell’High-Functional-Autism si può essere gifted con Q.I. uguale o superiore ai 120 (alcuni esperti dicono 130, altri 140, altri dicono che “gifted=\=intelligenza”, è un po caotico in effetti). Oppure non gifted.

E nonostante gifted o meno, si hanno spesso anche problemi di apprendimento, ci si accosta anche a possibili problemi di discalculia, disgrafia, disnomia, dislessia e via dicendo, motivo per cui diversi aspie (non tutti) hanno bisogno di sostegno per l’apprendimento.

Non si è stupidi. Per fare un esempio, per alcuni imparare la matematica è difficile. Invece di iniziare dalle tabelline, bisona iniziare con la trigonometria perchè il cervello funziona diversamente.

E’ come avere un sistema operativo diverso nel cervello, un comando che metti in un cervello neurotipico (p.e. facciamo finta che sia Windows) può non funzionare su un cervello neurodiverso\autistico (p.e. facciamo finta che sia Linux).

I metodi di apprendimento possono variare da persona a persona.

E’ una grossa disabilità per diversi, non grossa per altri, dipende dal grado di autismo. 

Superati i problemi di apprendimento diventa, per molti, anche una grossa abilità.

Diverso asperger hanno una loro peculiarità. Diversi non ne hanno alcuna.

C’è chi è portato solo per la programmazione ed è inadatto per tutto il resto, c’è chi è portato per la veterinaria ed è inadatto per tutto il resto, c’è chi è portato per la medicina ed è inadatto per tutto il resto, c’è chi è portato per la matematica o l’arte o lavori manuali di un preciso genere ma è inadatto per tutto il resto. Se un neurotipico sa fare un po di tutto di una grossa cerchia di lavori in maniera discreta o meno, un asperger può fare un numero ristrettissimo di lavori, per i quali il suo cervello è portato, in maniera anche più che eccellente. Non vale per tutti gli asperger, come ho detto. Alcuni non sono portati per qualcosa di specifico.

Nella vita sociale noi asperger veniamo spesso scambiati per arroganti: tendiamo ad essere diretti e fin troppo sinceri. Questo perchè certe regole sociali non riusciamo ad apprenderle, a causa della cecità mentale o assenza della “teoria della mente”. (se leggi, mi spiace per te zebbola, tanto non capisci ugualmente).

Spesso siamo scambiati per ingenui, immaturi, gente con una scopa nel culo. E’ vero, siamo spesso testardi e difficilmente cambiamo idea.

 

zebbola.JPG

A proposto, quanto ha scritto il ragazzo asperger riguardo al tuo gioco è prettamente veritiera. Inutile che tenti di giustificare. Tutti i video di Leprechaun con Abufinzio, che provano il tuo gioco di merda,  sono stati visti. Il gioco è una merda. Era una merda l’alpha, è una merda tutt’ora. Assumi del personale, laureati, fai qualcosa che non sia creare una copia della copia della copia spacciandola per “OMG NEW MAI VISTO BELLISSIMO!!111ZOMG” assumendo degli esperti. Tu non lo sei. Punto.

Poi dici alla gente di pensare ai cazzi tuoi, ma scusa sei o non sei un “personaggio pubblico”?

A titolo informativo: gli da fastidio essere chiamato Zebbola. Pare il nome di un virus. E lui, come un virus, è un’entità biologica elementare con caratteristiche di parassita obbligato: si replica all’interno delle cellule viventi di altri organismi (click).

D’altronde, che si pretende da un fascista omofobo transfobico che non riesce nemmeno a comprendere un testo dando ampia dimostrazione di analfabetismo funzionale misto a narcisismo patologico?

Ma chi cazzo sei per dire che dice cose inutili ed assurde, quando la persona inutilmente assurda sei proprio tu? Aizzare bimbiminchia ad attaccare il canale di un ragazzino con la sindrome di asperger, che manco sai come si scrive: si scrive Asperger, testa di cazzo!

Rimango sempre più convinto che lasciare un canale YouTube a Zeb è come dare una pistola ad una scimmia.

 

Buona sheldonite a tutti!

Cosa provereste se un giorno vi succedesse di vedere vostra figlia con la barba o vostro figlio con il seno?

Dannazione mannaggia, non posso nemmeno scrivere sulla mia pagina Corsaro Deadpool

Al momento non posso scrivere nulla su Facebook, ho un ban di 30 giorni all’attivo dopo una segnalazione di massa rivolta sia alla mia pagina (da cui è stata rimosso un pezzo di fumetto di Deadpool), più il mio profilo personale.

Ringrazio i cattominchiotti per la loro serietà nel segnalare immagini di cani, conigli e pollo in forno come “immagine di nudo”.

Cereda Daniele alias Corsaro Deadpool

 

Il titolo si riferisce ad una domanda posta a questo link (cliccami)

“Come dovrei spiegare a mio figlio che due uomini si sposano?”

“Non ne ho idea, è il tuo bambino di merda, spiegaglelo tu. Perché dev’essere il problema di qualcun altro? […] Chi se ne fotte del tuo figlio di merda, probabilmente verrà su frocio comunque.”

[cit. Louis C.K. 1:10 ]

 

Rita madonna
Cosa provereste se un giorno vi succedesse di vedere vostra figlia con la barba o vostro figlio con il seno, in seguito a trattamenti ormonali a cui si sono sottoposti a vostra insaputa?
giphy
Madonna, Rita, perché ti preoccupi dei figli degli altri? Preoccupati del tuo. Perché ti devi fare problemi sui figli degli altri?
 
Cosa te ne frega dei figli degli altri? Preoccupati dei tuoi, probabilmente verranno su fr0c1 o transessuali comunque.
Invece di scrivere insulti pieni di odio contro Adinolfi, se vi ritrovate un figlio frocio o travione che fate eh??
 
tumblr_inline_mwcd7osyrx1rkudlw
Si, sarebbe un problema, non sono molto convinto di volere un figlio, o voler fare il genitore.

Ma dovesse capitarmi un figlio, sono piuttosto indifferente riguardo l’orientamento sessuale o di genere che potrebbe sviluppare.

 

pensate ai sentimenti di quelli che si ritrovano i frigli femminati per colpa del gender

tumblr_mhnjj3k93g1s43jy5o1_500

Ma perchè pensate sempre agli altri senza nemmeno domandare loro come si sentono in tal proposito?

What’s wrong with you?!?
seidia 1

Per i ciarlatani schifosi farisei, vive la legge massonica, cioè satana

6fa119767c2c5b7f983a207b82c5049637153a25_hq

Probabilmente siamo di fronte ad un esempio di “personum squilibratus”.

per noi cristiani prima viene la parola di Dio.

tumblr_o6omblhndd1qlu8two4_500

God don’t agree with you.

 

Io mi presentero a Gesù

f_acd1a01759

 

 

ti auguro di non trovarti un figlio gay sposato con un altro gay poi mi vieni a dire quanto e bello … un genitore si preoccupa sempre di cosa puo diventare il figlio !!!

giphy1

Ok, lo ammetto. Dovessi mai avere figli, mi preoccuperei: potrebbe frequentare brutte compagnie come CasaPound o diventare una Sentinella in Piedi o, peggio ancora, veganimalista antivaccinista o, peggio, potrebbe diventare lettore de “La Croce”.

Per me sarebbero grosse preoccupazioni.

Questi sporchi cattivissimi depravati ghei!!111 – Frasi come altre dette da omofobi ignoranti

 

Nel sentire queste interviste, nei confronti di alcuni intervistati mi è davvero salito il terrore.
 
Il signore che dice:
– I figli degli omosessuali hanno problemi di disturbo del comportamento, di relazione, di socializzazione

agent-phil-coulson-image-agent-phil-coulson-36180974-245-245

 

Mi fermo un secondo per riprendermi.

sigmund2bfreud2bbirthday

Io, autistico, ho questi problemi. Eppure i miei genitori sono eterosessuali.

Che vorrebbe dire questo signore?

Che l’aver visto uno o due bambini su 100 che hanno tali problemi (magari dovuti alla sind. di Asperger, ADHD, disturbi schizoidi) lo siano per colpa degli omosessuali?

giphy

Evviva le diagnosi fatte da persone senza alcuna competenza medica.

Come spiega che figli di perfetti eterosessuali, famiglie senza alcun problema coniugale, hanno bambini con le stesse caratteristiche?

Devo abbassarmi alla sua ignoranza e dire che è colpa di preti pedofili?

(i figli degli omosessuali) Subiscono quasi sempre abusi sessuali

Ma buon pro ti faccia? Mai conosciuto le famiglie arcobaleno, caro signore? Ha conosciuto i figli di coppie omosessuali? Non mi pare.

nope3

 

Signore, mi dica, dei bambini violentati dai preti non si dice mai nulla vero?

Anzi, ricordo diversi commenti di voi bigotti, tipo “i colpevoli sono i bambini” e frasi sgrammaticate che tradotte fanno “bambini e bambine viziosi e viziose che attentano alla castità del prete”.

Identiche alle frasi che dissero alcuni preti, poveri cuccioli questi preti. Mi ricordano Volpe di Pontifex, che allungava la mano su una donna appena scollata e poi scaricava su di lei tutte le colpe per non ammettere di essere semplicemente un pervertito.

Vedi don inzoli, don Antonello Tropea, Józef Wesołowski, per citarne alcuni, diedero la colpa ai bambini. AI BAMBINI.

Parliamo di numeri reali?

Su 3500 casi in dieci anni, di cuiTra il 2004 ed il 2013 sono “solo” 884 i sacerdoti sospesi, e MAI processati per crimini contro l’umanità, ossia la TORTURA.

Lo stesso Comitato ONU ha dichiarato che il Vaticano ha violato la Convenzione di Ginevra! Questi sono dati reali ( https://www.google.it/search?q=onu+pedofilia&ie=utf-8&oe=utf-8&gws_rd=cr&ei=42auVu_HC4G9sQHt9LL4Aw )

Conclude il signore “molto imparato”:

Questa è medicina…non sono chiacchiere

tumblr_mpo515sojo1qgj4zoo4_250

Signor “medicina”, di quali dati stai parlando? Quelli che cita Adinolf? Quelle di Killuminati Soldiers, dell’UCCR e del cugggino?

Avanti un altro. Il turno del ragazzino.

La paura che prendano in giro bambini con 2 madri o 2 padri

Doctor_wait_what

Ah, quindi non si deve combattere contro l’ignoranza ed il bullismo. Chiaro.

Facciamo così, togliamo i bambini con malattie rare, ADHD, l’Asperger, su carrozzina, invalidi in generale da una classe per paura che vengano presi in giro dagli idioti.

E lasciamo che gli idioti continuino a comportarsi da idioti, ad insultare la gente.

Sensibilizzare ad accettare le diversità? Pff… troppo mainstream.

L’omosessualità è un errore – come dice papa Francesco- della mente umana

tumblr_n8fylesl9o1r4mlyho1_500(In immagine: Kon-Igi) – Scusate la bestemmia, ma una volta tanto lasciatemela mettere.

Certamente! Perchè Papa Francesco è uno psicologo, psichiatra, sociologo e qualcos’altrologo vero?

Gli omosessuali li tratto COME persone normali, non gli faccio pesare il loro disturbo

0c4a8e780767ee0fd9179ad1f834c381

COSA? “COME” persone normali? Ah, capisco.

Quindi io posso trattare anche te “come” persona normale o posso tagliare la testa al toro e darti dell’imbecille?

No davvero, spiegami cosa cazzo significa “normale”?!?

Ho amici omosessuali, gli voglio bene, li rispetto…però non accetto l’omosessualità come stile di vita e come moda […] adesso ci si vanta più che altro di avere figli omosessuali

scared37

Signore, mie care signore.

Io non mi vanterei di avere un figlio omosessuale, è come se mi vantassi di avere un figlio eterosessuale. Cosa cambia? Mio figlio o mia figlia è pur sempre un pezzo di me.

Accetto che sia etero, gay, lesbica, transessuale, bisessuale, poliamoroso, etc.

Ma fan di Gigi D’Alessio di sicuro no, quello non lo accetterei mai! *brividi freddi*

Toh, ad un certo punto…vedo la mia ex insegnante di religione, quella che dava ad una mia compagna di classe della “poco di buono” perchè aveva i genitori divorziati. Oh ma qual buon vento?

buffy-bleah

 

-L’omosessualità è una modifica genetica voluta dalle case farmaceutiche?

-Esatto esatto, per me è così

wedding-crashers-wtf

*mi sta salendo il crimine*

 

La famiglia è una sola…la famiglia è Maria…Nazareth

mueelquo5ozaoaiawssu

Si signora, c’ha ragione. Una ragazza di 13 anni sposata con un uomo molto molto più vecchio, ingravidata per telecinesi da un dio che non è capace di tenere l’uccello nelle mutande tramite un piccione, che finisce per partorire per evaporazione, divenendo la prima donna nella lista della pratica dell’utero in affitto. Ok. Ed il marito che usufruisce dello stepchild adoption. Claro. Gesù con 2 papà. Si.

anigif_enhanced-2076-1427880287-17

 

Io capisco le mamme ed i padri che hanno questi problemi enormi (i figli gay). Devono sapere che è contro dio, dio punisce queste cose, le proibisce perchè contro natura

giphy

Na…na…

…na… natura?

COSA?

No un secondo, fammi ricontrollare prima che ribalto la maremma…

https://it.wikipedia.org/wiki/Omosessualit%C3%A0_negli_animali

Negli ultimi quindici anni sono stati documentati comportamenti omosessuali che vanno dai giochi sessuali a comportamenti genitoriali in coppie omosessuali in circa 1.500 specie[1][2][3], sia in cattività che in ambiente naturale.[4] Questi comportamenti sembrano diffusi tra insetti, uccelli e mammiferi (in particolare delfini e pecore), e soprattutto tra le scimmie antropomorfe

Ok, “in natura non esiste” ficcatelo nel naso. Ok?

Poi, i figli gay problemi enormi?

the-rock-is-disgusted-o

Ma che problemi dovrebbero esserci? Ti interessa fare il voyeur guardando la camera da letto dei tuoi figli?

giphy1

E’ contro dio? Dio punisce queste cose? Fonte di queste cavolate? Mi può indicare una registrazione audio di Dio che dice queste testuali parole?

imdisgustedbutimcurious_d491b5f7e999b579f9e75b9c8a2c1372

 

-La loro religione è fatta…diabolicamente…sotterfugio proprio continuo…ehhh…

-Praticamente (dice) che l’omosessualità è la religone del diavolo?

-Ehh esattamente, è quello che volevo dire

tumblr_m7cxbwyhte1rsustq

tumblr_inline_o08ocifsn91sack4t_500

No davvero, rintracciate il comune dove abita quel signore ed aprite un TSO, vi prego.

tumblr_o1k4o25hkt1scqq66o1_500

No davvero, aprite un TSO, sto per finire le gif di Supernatural.

 

Il prete non lo commento, poveretto, non riesce a spiaccicare 2 parole di senso compiuto, povero, sembra uno di quelli che si spaventa per un gattino.

a3d3eb74f64d09b3e9ca473f8eeae475

 

-Quanti tra i mille di garibaldi erano omosessuali?

-Nemmeno uno, perchè una volta c’era più serietà

giphy2

Perchè li controllavi tu, uno ad uno, vero? Avevano il Gay-Radar.

 

-Ha mai avuto voglia di cambiare sesso?

-Nooo tesoro, mi fanno schifo quelli che pensano così

 

buh-bye

Io non cambio sesso, ma non mi fanno schifo quelli\quelle che cambiano sesso.

A me fai schifo tu. Bleh

 

Un video terrificante, pieno di ignoranza demenziale da parte degli intervistati.

Un’accozzaglia di minus habentes riuniti ad un party di 10-20.000 persone, che non sanno nemmeno contare e si definiscono 2 milioni in uno stadio che, pieno pieno, al massimo conta 300.000 persone, esterni compresi. Ma dato che occupavano solo le tribune, hanno conteggiato gli amici immaginari.

giphy3

Su questo articolo David Puente spiega, in breve, come NON potevano starci 300.000 persone in condizioni umanamente sopportabili, figuriamoci 2 milioni di persone.

http://www.bufale.net/home/disinformazione-al-circo-massimo-due-milioni-per-il-family-day-bufale-net/

E gente che ci crede alla solita adinolfata o gasparrata.

 

 

str

 

No, davvero, basta, non ce la posso fare.

 

Un ringraziamento ad Elena che mi ha indicato il video.

A voi la regia Studio, vado a prendere a testate il muro.

 

Sentinelle che fanno cose, sentinelle che ti segnalano perchè si sentono offesi

La pagina “Sentinelle che fanno cose” è stata sottoposta ad una segnalazione di massa, con l’intento di farla chiudere.
Le sentinelle se la sono presa perchè vengono elencate le loro figure barbine.
E probabilmente anche per questo thread:
https://www.facebook.com/1501928110099504/photos/a.1516484085310573.1073741829.1501928110099504/1534436766848638/?type=3

(Dove viene criticata la seguente immagine)

12565451_1534436766848638_7191172511813021739_n.png

Probabilmente questo messaggio mi costerà un altro ban per segnalazione di massa da parte dei sentinellini\familyday. Sinceramente ‪#‎fottesega‬, mi godrò i miei 7 o 30 giorni di pausa “facendo cose”. (motivo per il quale ho fatto un articolo uguale su questo blog)

Al discorso del link a Sentinelle che fanno cose, con cui concordo al 100%, aggiungo un lungo discorso:
Spesso i signori del Family Day si impuntano a singoli cretini (che esistono in ogni gruppo) che parlano a nome proprio. Al singolo individuo che commette azioni insensate o che si mette al loro stesso livello. Attribuendo all’intera comunità i discorsi del singolo.

Propongono immaigni come questa.
In altre occasioni hanno scritto che la comunità LGBT+ vuole solo i matrimoni gay e lo stepchild adoption, mentre ignorano tutti gli “altri problemi più urgenti”, spesso problemi molto recenti, che non hanno dovuto aspettare 20-50-100 anni, come impedire ad un datore di lavoro di licenziare un dipendente perchè non gli garba avere un dipendente gay. Si, questo genere di discriminazione avviene, inutile negare o far finta di nulla. Il DLL Cirinnà e Scalfarotto servono per evitare ANCHE queste situazioni discriminatorie.

E questi pagliacci del Family Day\Sentinelle prendono l’occasione di riempire di colpe (infondate) l’intera comunità LGBT+.

Io ricordo che durante QUALUNQUE manifestazione, come quella a Bergamo il 23 Gennaio, si è manifestato in varie occasioni ANCHE contro:

1) Povertà in italia, situazioni disagevoli per gli italiani e non italiani, chi vive per strada o nell’automobile perchè viene sfrattato.

2) Sanità in Italia, in tante zone carenti. P.e. non prescrizione della pillola del giorno dopo, medici obiettori che si rifiutano di prestare cure se vengono a sapere che una paziente ha effettuato un aborto anche solo per motivi di salute, ospedali fatiscenti e mancanza di personale o attrezzature mediche o presenza di personale incompetente.

3) Pedofilia che spesso viene ignorata (indovinate chi vuole che venga ignorata *choff don Mercedes *choff*)

4) Istruzione e scuole a cui mancano infrastrutture a norma, insegnanti competenti, tipo insegnanti che non sanno coniugare il congiuntivo, classi di 30-40 persone che non possono essere gestite, mancanza di assistenza per casi dove i bambini necessitano di aiuto sociale (per tante ragioni), insegnanti che ignorano i ragazzi che non riescono ad imparare e, invece di provare un altro metodo di insegnamento, li definiscono “stupidi” o “ritardati”, per poi scoprire in seguito che questi “ritardati” hanno un quoziente intellettivo superiore alla media ma si eran ritrovati insegnanti stupidi. Tanti ma tanti casi.

5) Persone che si ritrovano senza una casa e lo stato, a volte o spesso, se ne infischia, alcune banche (non tutte) che non concedono alcuna proroga per i pagamenti del mutuo a persone in difficoltà e procedono all’immediato sfratto e vendita, persone licenziate per futili motivi, donne licenziate perchè fanno richiesta di maternità, donne vedove licenziate perchè domandano un permesso per un emergenza, etc.

6)Persone che domandano la dignità di poter decidere per la propria vita, compresa l’eutanasia per chi soffre. Ragazzi e adulti che si suicidano perchè gli episodi di bullismo\mobbing (non solo ai minorenni) vengono completamente ignorati dagli organi di competenza.

Quindi NON è assolutamente vero che i partecipanti dei “gay-pride” e\o delle manifestazioni a favore dei diritti LGBTQ+ vogliono solo i matrimoni gay.
Collage di immagini come questa sono falsissime e denigrano intere comunità.

Io non ho ancora assistito ad una riunione delle sentinelle con discorsi di apertura e conclusione dove parlano di questi 6 punti elencati. MAI.

Piuttosto arrivano ad avere organizzatori molto particolari affiliati e\o tesserati a Casapound o Forza Nuova, più qualche “circolo” particolare filo-fascista. Circoli dove esaltano Mussolini e preparano discorsi negando che in Italia il fascismo abbia commesso nefandezze.
E circoli filo-comunisti stalinisti e\o castristi dove parlano bene dei “vecchi leader” del comunismo, mentre negano l’esistenza dei gulag usati per rinchiudere le minoranze, i quali vorrebbero in Italia dei “leader” come Putin o Kim Jong-Il (padre deceduto dell’attuale Kim Jong-Un, il bimbominchia che governa una nazione lasciandola nella fame e miseria) o alleati dell’Italia.
Quando mal sopporto questi “isti”.
Un motivo per il quale esiste la pagina Sentinelle che fanno cose, dove vengono fotografate queste “sentinelle apolitiche” leggere libri filo-fascisti, filo-comunisti, fingere di leggere qualcosa e proseguire con il voler negare dei diritti basilari dell’uomo a chi non vi piace.

Riguardo questi “Isti”: l’anno scorso a Brescia ascoltai il comizio di uno degli organizzatori, molto ben conosciuto, un negazionista della Shoa che si pronunciava a dire nel suo delirante discorso “non è mai esistita la Shoa[…]i campi di concentramento sono solo propaganda.”

Parlai già una volta di questo fatto, prima di bannarmi alcune sentinelle mi risposero sulla loro pagina “ognuno ha le sue opinioni”.
Non sapere distinguere fatti storici dalle opinioni è indice di ignoranza, o peggio.
Negare un fatto accaduto di tale entità è puramente vigliacco.

Riporto una lista di questi campi “inesistenti” alle care Sentinelle In Piedi, rivolto a ben 3 organizzatori “negazionisti della shoa”, in particolare all’organizzatore delle Sentinelle in Piedi – Brescia:

1) Campo di internamento di Agnone (Isernia, Molise), presso il convento di S. Bernardino da Siena. (evitate le battute “molisen’t” per favore)
2) Campo di internamento di Alberobello (Bari, Puglia)
3) Campo di concentramento di Arbe (Fiume, Dalmazia) (giugno 1942 – settembre 1943)
4) Ateleta (L’Aquila, Abruzzo)
5) Campo di internamento di Bagno a Ripoli (Firenze, Toscana), presso Villa La Selva (luglio 1940 – settembre 1943)
6) Campo di internamento di Campagna (Salerno, Campania) (giugno 1942 – settembre 1943)
7) Capannori (Lucca, Toscana)
8) Carana (Cosenza, Calabria)
9) Campo di internamento di Casoli (Chieti, Abruzzo)
10) Campo di internamento di Chieti (Abruzzo)
11) Campo di internamento di Civitella in Val di Chiana (Arezzo, Toscana), presso Villa Oliveto
12) Campo di internamento di Corropoli (Teramo, Abruzzo), presso Badia Celestina.
13) Campo di internamento di Ferramonti di Tarsia (Cosenza, Calabria) (giugno 1940 – settembre 1943)
14) Campo di internamento di Gioia del Colle (Bari, Puglia)
15) Campo di internamento di Isernia (Molise)
16) Campo di internamento di Isola del Gran Sasso (Teramo, Abruzzo)
17) Campo di internamento di Lama dei Peligni (Chieti, Abruzzo), presso un edificio nel centro del paese (luglio 1940 – settembre 1943)
18) Campo di internamento di Lanciano (Chieti, Abruzzo)
19) Campo di internamento di Manfredonia (Foggia, Puglia), presso il Macello Comunale (giugno 1940 – settembre 1943)
20) Marsiconuovo (Potenza, Basilicata)
21) Campo di internamento di Montechiarugolo (Parma, Emilia-Romagna)
22) Montefiascone (Viterbo, Lazio)
23) Campo di internamento di Nereto (Teramo, Abruzzo)
24) Campo di internamento di Notaresco (Teramo, Abruzzo)
25) Osimo
26) Campo di internamento di Scipione (Parma, Emilia-Romagna)
27) Sforzacosta (Macerata, Marche)
28) Terranova di Polino (Potenza, Basilicata)
29) Campo di internamento di Tortoreto (Teramo, Abruzzo), presso l’attuale Municipio di Tortoreto e una villa a Tortoreto Stazione, ora Alba Adriatica (luglio 1940 – settembre 1943)
30) Campo di internamento di Tossicia (Teramo, Abruzzo)
31) Campo di internamento delle Tremiti (Foggia, Puglia)
32) Tuscania (Viterbo, Lazio)
33) Campo di internamento di Urbisaglia (Macerata, Marche) (giugno 1940 – ottobre 1943)
34) Valentano (Viterbo, Lazio)
35)Treviso (Veneto)
36) campo di internamento di Vasto Marina ( Chieti, Abruzzo)
37) Risiera di San Sabba (Trieste – Friuli venezia Giulia)

Ora hai un elenco. Puoi tranquillamente cercare online libri riguardanti questi campi di concentramento. Magari la prossima volta che organizzate il vostro “mega-raduno di centinaia di persone” da 30-40 anime leggetevi uno di questi libri.

E prima di creare questi collage di immagini farlocche, fate pace con il cervello.