Sei gay? Colpa delle scie chimiche!

Oggi volevo scrivere due righe riguardo l’intolleranza verso l’omosessualità.

Stavo aspettando una conferma dal “Nazista dell’Illinois” concittadino mio per poter usare le immagini di una discussione avuta con alcuni intolleranti. Per ora la rimando.

Perchè? Per la rivelazione shock di oggi:

omosex3

La neve chimica che non si scioglie. Probabilmente riferito alla dimostrazione scientifica  dei nostri scia-comicari di Pordenone. Di cui Bufale.net spiega la “stranezza”.

E le scie chimiche che causano omosessualità. Interessante.

Incuriosito sono andato a cercare se, in tale discorso, non fosse coinvolto uno dei Scia-Fratellonzi.

Indovinate chi è intervenuto in un discorso sulle bombe non letali che trasformano i soldati nemici in truppe gay?

zret1

Insomma.

Abbiamo GIANNI LANNES che reputa l’omosessualità ed il lesbismo “la morte della vita”.

Abbiamo i vaccini che causano omosessualità.

Ora abbiamo anche le scie chimiche a provocare l’omosessualità.

Mi domando se ci sia in giro una prova documentata dai fratelli, il Dottor Nò & Professor Nò, con la partecipazione dell’esperto Penna. Magari sotto-stilati da Lannes e contro-firmati da Elia Menta, con soggetti volontari sottoposti alla sperimentazione,magari tra  le persone di “Stop Scie Chimiche PN”.

L’utente “Guarda il cielo” asserisce che esistono prove fornite dai fratelli Marcianò, che le scie chimiche provochino omosessualità.

Principalmente nella città che comprende Bergamo, Brescia e Milano dove avrebbero registrato alti picchi di omosessualità.

Ossia la città di Polentonia, città nota per confinare con Narnia, SardegnIa, Paperopoli, il Molise e Abracadabropoli.

Sarebbe interessante sapere dove abbiano scritto questa porcat…ehm… interessante teoria, sicuramente dimostrata con prove tangibili.

Un’altro interessante studio, che aprirebbe le porte della nostra conoscenza per percular…ehr… per ringraziare i fratelli Nò del duro lavoro.

Ma da ingegnere-biologo-fisico “nuculare”-chimico per hobby e pure laureato in letteratura (*), tra gli effetti dannosi aggiungerei  anche l’asessualità di cui son rimasti vittima i due fratelli Nò.

Per eventuali sperimentazioni, mi raccomando, aiutate i fratelli Nò con le donazioni: saponette scivolose e vasella!

Buona giornata.

La saponetta.

P.S.: Posso capire che il PerculArticolo vi ponga di fronte a casi umani, intolleranti e complottisti con la grammatica da “Laurea del Battesimo”. Ma, cortesemente, non bestemmiate nei commenti, altrimenti vengo a casa vostra e vi insulto molto energicamente! Scherzo, non me ne frega una beneamata. Solo che ad altri potrebbe dar fastidio. 😉

(*) come la laurea in architettura di Rosario Marcianò. Il “laureato in letteratura” è la puttanata scritta da Marcianò sul sottoscritto. Non sa nemmeno se una laurea la tengo o meno. E non lo rivelerò apposta, per far sudare l’ebete terrazzinaro Rosicario.

AGGIORNAMENTO

Certe persone dovrebbero imparare un discorso importante. Non importa quale sia il tuo allineamento sessuale, l’importante è esser felici con se stessi. Che differenza fa “etero” o “gay”? Nessuna. Ognuno è ciò che è: una persona.

Ma di questo, preferisco parlarne nel prossimo articolo. Giusto per aprire una piccola riflessione sull’omofobia. Una delle tante tipologie di xenofobia.

Ciao

Daniele

7 pensieri su “Sei gay? Colpa delle scie chimiche!

  1. devo ancora capire quanti siamisti siano effettivamente cos stupidi e quanti invece siano dei semplic troll che si divertono a scatenare flame.
    Da questi sono esclusi i truffatori cioè coloro che sfruttano questa banale leggenda metropolitanta per ragranellare soldi ed un pò di visibilità

    Mi piace

    • Buona parte delle volte non sono semplici troll, purtroppo.

      Preferirei 1000 volte di più un troll, che vuol solo flammare for fun, che trovarmi un complottaro che vuol solo sproloquiare puttanate a nastro.

      Purtroppo è difficile distinguerli. E’ facile se trolla con evidenza perculando i complottari in maniera sottile. E’ difficile in casi come questo, ho il dubbio che sia un troll, ma pure il dubbio che non lo sia.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...