Certe affermazioni mi ricordano lo sciamanesimo, la macumba ed i campi di concentramento nazisti…

Parto con il perculArticolo parlandovi di un mio sospetto di abuso da parte della “Senatrice per Hobby” Paola Taverna.

Il forte sospetto di abusare e sniffare troppa polvere magica, comunemente detta Forfora, prodotta dalla dermatite seborroica di Beppe Grillo.

Gli articoli che vi linko potrebbero spiegarvi di cosa parlo:

Giornalettismo (click me): La figlia è malata, scrive alla grillina Paola Taverna. Si becca gli insulti: «Dovevi abortire»

Tempi (click me): La figlia è malata, mamma difende la sperimentazione animale. Il branco su internet: «Dovevi abortirla prima»

Next Quotidiano (click me);

Pro-Test Italia (click me): La silenziosa guerra di cavilli che mette a rischio la ricerca italiana

Potrei anche esasperare dicendo di essere a favore della sperimentazione su Paola Taverna: Lercio.it (click me) Gli scienziati si arrendono: “No alla sperimentazione animale, sì a quella su Paola Taverna”.

Coloro che descrivono al meglio ciò che penso sono:

>>Carlo “MadMaster”.

>>Giampietro Belotti, meglio conosciuto come “Il Nazista dell’Illinois”

Immaginegiamp


Per carità, ognuno ha diritto alle proprie opinioni. Ma un conto sono le opinioni democratiche sulla morale.

Un altro conto è un opinione in matematica ed una decisione democratica sulla scienza: se la matematica non è un opinione, la scienza non è democratica.

Fatto sta, l’infelice uscita di Paola Taverna ha come effetto:

>Il favorire tesi complottistiche becero-animalare prive di ogni fondamento, senza prove concrete, semplicemente un Copia\Incolla di strafalcioni.

>Il privare di cure mediche, create e testate mediante S.A., adulti e bambini affetti da malattie, soprattutto se si parla di malattie rare.

Alcune persone non la vedono così: preferiscono le “cure” date dalla pseudo-scienza. (e se non funzionano, ricordate di incolpare le scie chimiche!!)

C’è chi preferisce i fiori di Bach per “guarire dalle malattie” e medagliette della madonna applicate sulle o nelle zone intime. Poi c’è chi “cura” dalle malattie rare con la dieta vegana incitando di studiare Ippocrate.

11167800_1041105949251489_550098239427324194_nO chi invece propone soluzioni più estreme come Fabio De Cecco

Tracking ai commenti su Facebook:

“Commento simpatico” numero 1 , “Commento simpatico” numero 2 , Commento Simpatico” numero 3 , “Commento simpatico” numero 4.

Non contento infierisce pure con questo commento, chiaro black humor riguardo il libro Respiro dopo respiro di Caterina Simonsen. Una ragazza con malattie rare con una forza vitale ed un’animo incredibile.

Ho un forte sospetto per il simpatico De Cecco: che sia un membro di “Shitstorm”?

In ogni caso, su di lui ho un’opinione particolare.

Mi domando quanto sia bello e grottesto al tempo stesso fare a gara a chi scende più in basso “negli gli abissi” della mente umana.

Nel mentre i vari personaggi consigliano di far cambiare alimentazione per guarire da una malattia genetica, o fanno a gara a dire “la sperimentazione animale è inutile per trovare cure” o “per migliorare la qualità della vita”.

O dire che la bambina affetta da una malattia rara si sia ammalata <<perchè non seguiva una dieta vegana>>.

E’ il segno della stupidità che si manifesta nelle persone che fanno del veganesimo una religione, che si auto-proclamano esperti in malattie rare ed immunodeficienze, proclamando si curino con erbe, limone e peperoncino.

Allora perchè non con i metodi della Mereu, panacea di tutte le malattie?
Una medaglietta della Vergine Maria su per la vagina o sul pene, una terapia verbale urlandogli dietro “TESTA DI CAZZO TU NON SEI MALATO” via telefonica o sani sberloni all’autistico in quanto “è solo capriccioso”.

O perchè non con il sale magico della Wanna Marchi? O semplicemente, dai consigli del guru Rosario Marcianò, smettetela di irrorare scie chimiche, vedrete che non si ammalerà più nessuno.

Mi domando: per questo genere di persone non si può ordinare il TSO, arresti domiciliari per i “guru” truffaldini vietando loro anche l’uso di internet ?
No eh?

vanna-marchi-nascimento-128635


Faccio 3 passi indietro

Volevo parlare di Paola Taverna, la senatrice DIPLOMATA che ha lavorato come IMPIEGATA che pretende di saperne più della Ricercatrice Elena Cattaneo .

Facciamo un gioco:

COGLI LE DIFFERENZE:

>>Paola Taverna:

È diplomata perito aziendale e corrispondente in lingue estere. Ha lavorato per 13 anni (2000-2013) presso un poliambulatorio di analisi cliniche dove ha svolto funzioni di impiegata.

>>Elena Cattaneo:

Nel 2001 riceve il premio Le Scienze per la Medicina e la medaglia d’oro del Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, per i suoi studi sulla corea di Huntington e sulle cellule staminali. Nel 2005 riceve il premio Marisa Bellisario e Chiara D’Onofrio e più tardi riceve il riconoscimento “Grande Ippocrate Ricercatore medico dell’anno 2008” nell’ambito della comunicazione scientifica, istituito da Unamsi e Novartis Farma (Milano). Riceve nel 2012 la Civica Benemerenza di MilanoAmbrogino d’oro” e il premio “Luigi Tartufari” destinato alla Biologia molecolare e genetica.

[…]

È attualmente direttrice del laboratorio di Stem Cell Biology and Pharmacology of Neurodegenerative Disease che partecipa, insieme ad altri 15 laboratori di ricerca, al progetto europeo NeuroStemcell, del quale è coordinatrice. È cofondatore e direttore di UniStem, il Centro di Ricerca sulle Cellule Staminali dell’Università Statale di Milano e coordinatore di un nuovo consorzio europeo, Neurostemcellrepair, e di un network italiano per lo studio delle staminali nella malattia di Huntington finanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca.

La sua attività è prevalentemente orientata alla ricerca sulle malattie neurodegenerative e, specificamente, alla corea di Huntington, ma talvolta si rivolge alla divulgazione scientifica.[3] Elena Cattaneo è intervenuta più volte nel dibattito pubblico sulla connessione tra etica e progresso scientifico, prendendo posizione in favore della libertà della ricerca scientifica. In particolare, si è espressa più volte a favore dell’uso nelle attività di ricerca delle cellule staminali embrionali, senza però mai sminuire l’importanza della continua ricerca sulle cellule staminali adulte.

Ad agosto 2013 risultano a suo nome più di 100 pubblicazioni scientifiche su riviste specializzate, come Science, Nature, Nature Genetics, Nature Neuroscience, Journal of Neuroscience, JBC.

Chi mi ricorda questo gioco?

Ah si, il grandissimo Rosario Marcianò che urlava “STUDIA!” alla Samantha Cristoforetti.

1390572389_sam-600x335

Io domanderei alla signora d’osteria Paola Taverna: Chi è che deve stare zitto?

tavernacattaneo

Se ci fosse qualcuno che non è in grado di cogliere le differenze, vi propongo un disegnino.

Prendo l’esempio della scimmia urlatric…ehm..senatrice Paola Taverna che fa copia\incolla degli strafalcioni della LAV, PAE ed altre associazioni  animalare:

22126_10155510085325416_7308494991773721311_n(grazie Massa)

E, secondo il detto “l’intelligenza è sensuale”, rappresento la sensualità della mente della Cattaneo con una citazione al film “La donna esplosiva”.

11193249_987010601317500_1056870049443092220_n

Ditemi, chi preferite ascoltare sui temi di ricerca e scienza medica?

Una Scimmia Urlatrice che da della “vivisettrice per hobby” a buffo ad una persona con almeno 10 volte tanto il curriculum nel campo medico, oppure una ricercatrice con una mente brillante, anni di esperienza, studi e premi da far sembrare la Taverna una donna d’Osteria?


Fosse solo la Taverna a scrivere emerite cavolate sulla Cattaneo.

Ci si mettono pure gli utenti a darle ragione, scrivendo enormi quantità di fesserie riguardo la Sperimentazione Animale definendola inutile “perchè lo dicono LAV e PAE”, perchè lo dice “Medicinekillsall.com”, perchè lo dice il complottaro medio.

Tirano fuori il sempreverde “la ricerca da profitto alle multinazionali del Big Pharma, alle lobby, lo fanno per profitto”.

Ok, trovatemi una qualsiasi multinazionale che produce per beneficienza o che non voglia un profitto. Trovatemi una multinazionale che crea farmaci dove ricercatori e medici lavorano gratis. Altrimenti è come dire “piove perchè c’è brutto tempo”, dite una cosa ovvia e non sapete nemmeno il perchè; soprattutto non sapete nemmeno chi siete, cosa volete, dove siete diretti e non date nemmeno un fiorino al doganiere.

A scrivermi <<la ricerca da profitto […] lo fanno per profitto>> esponento l’ovvio di qualsiasi multinazionale, ospedale e persino veterinario è un “tizioqualunque“. Afferma di saperne più di tutti in quanto è “laureato all’università della vita”. Chissà, magari è un compagno di classe di Salvini.

“Università della vita” lo leggo anche sui profili dei fascistoidi che affermano 《l’olocausto non è mai esistito》. Mi domando cosa insegnino in quel l’università.

Il quali dicono <<la S.A. è caccapupù, ci sono le alternative>> ed immancabilmente linkano LAV o PAE o Cani Sciolti, che non citano fonti sicure, ma citano sempre i soliti biologi che “ne sanno più” di neuroscienziati in fatto di neuroscienza, cardiologi che “ne sanno di più” di proctologi in fatto di Colon, di oncologi (p.e. Veronesi) che “ne sanno di più” di neuroscienziati in fatto di sperimentazione tramite cavie per ricerche neuro-cerebrali, spesso forniti di link e sterli discorsi dove confondono persino le sub-tipologie di malattie o che dicono che l’autismo e le sue varie forme siano causati dai vaccini.

Doctor-Who-ep-01-christopher-eccleston-23002260-640-368

Perfetto, domani vado a farmi rimuovere l’appendice da un elettricista, me lo ha detto mio cugggino che una volta è morto.

Sono sicuramente fonti attendibili quanto coloro che parlano dei “funzionanti e prestanti” dispositivi per la fusione a freddo Rossi-Focardi, ossia i vari e famosi l’E-Cat che tutti i complottisti vorrebbero al posto della caldaia. A quanto pare funzionano meglio dei dispositivi gatto imburrato (click me), come il Motore a gatto imburrato (click me).

A questo punto proporrei Lercio.it , Troll Physics (click me)  e Troll Science (click me) come fonte scientifica.

32240


Dopo si passa a Beppe Pippa Forfora Grillo.

Prima cosa:  GATTO SUL MATTO!!! (click me)

11164224_372787262928313_3266318196495765010_n

Mi domando: un “comico” e “guru politico” che scrive enormi fesserie come “Chi fa mammografie finanzia Veronesi” (click me) cosa dovrebbe far pensare? Che per boicottare Veronesi non dovresti fare mammografie. Un “V-day” sulla prevenzione.

Ma non è nemmeno nuovo a queste uscite. Nei suoi show diceva “L’AIDS non esiste” o “l’HIV non esiste”, che è una malattia inventata, scherzandoci sopra, come fosse una balla. Perchè? Perchè non è fotografabile (???).

Mi domando…non è che al Beppe è partito l’embolo perchè voleva fare il mammografo ambulante?

mammografia-gratis

Già che ci siamo non dovremmo fare chemioterapie, perchè i tumori non esistono.

Già che ci siamo non dovremmo prendere nessuna medicina perchè le malattie sono solo nella nostra testa.

Per partenogenesi mentale dovremmo dare retta alla Mereu (click me) , la donna che ti cura con medagliette della madonna nella vagina, che cura l’autismo a ceffoni e che fa alzare i tetraplegici dalle carrozzine via terapia verbale telefonica ed altre pseudo-scienze di questo genere.

Non vi ricorda Annamaria Galanti?

Nel frattempo rimaniamo tutti a seguire un Grillo che parla dell’inutilità della mammografia, mentre una Mereu ricorda un “più medagliette e crocifissi nel culo per tutti”.

Noi prenderemo dei gatti dalle osterie e Taverna, e li butteremo sul Grillo Matto!!

yeahsciencebitch

Buona giornata

– La Mereu esplosiva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...