Pro-vita e la petizione contro l’ideologia gender perfettamente falsificabile!

Ho ricevuto una e-mail da ProVita riguardo la loro petizione.

marte1

marte2Blablabla grandi battaglie blablabla paladini contro l’ideologia gender blablabla “”La nostra petizione sull’educazione affettiva e sessuale e contro l’introduzione dell’ideologia gender nelle scuole ha avuto risonanza nazionale, trovando adesioni in tutta l’Italia tra le associazioni, le parrocchie, nelle piazze di centinaia di città, raccogliendo le firme di più di 180 MILA cittadini in due mesi! “” image180.000 cittadini in due mesi. Non vorrei dire, ma era stato persino contestato che il sistema di raccolta firme non fosse sicuro.

Tempo fa è stato avviato un esperimento ed un contest.

Ossia vedere quanto poteva essere sicura una petizione avviata da Brandi di Provita.

Vi domanderete come ho testato questo portale per la petizione ProVita.

Ebbene che ho fatto?
>Ho utilizzato un nomi farlocchi, il più farlocco è questo: < Versatemi La Somma Pattuita Sul Mio Conto Corrente Conto Numero: 01u38891377123 A Nome Dell’associazione Omosessuale Di Marte >. No, non è uno scherzo…o meglio si, è uno scherzo ed  ho usato davvero quel “nome”.

>Ho fato più di una votazione, con 3 nomi diversi, tutti e 3 i voti presi per buoni.

>Ho fato più di una votazione, con 3 nomi uguali, tutti e 3 i voti presi per buoni.

>Ho usato la medesima e-mail per 3 volte, tutti e 3 i voti presi per buoni.

>Ho usato 3 e-mail differenti, per vedere se registrava l’IP.

Dopo aver richiesto un’analisi dei dati con un rapporto in triplice copia, con un sacco di grafici, diagrammi e calcoli complicati sulla mia scrivania, domani mattina, appena possibile, subito, ASAP, LOL ….

….giungo ai seguenti risultati:

>Una persona qualunque può mettere nome e cognome inventati su quel portale per le petizioni, non esiste un controllo come codice fiscale e\o documento d’identità.

>Una persona qualunque può mettere nome e cognome uguali su quel portale per le petizioni, ogni votazione viene presa per un voto come provenire da una persona diversa.

>Una persona qualunque può mettere nome e cognome inventati su quel portale per le petizioni, ogni votazione viene presa per un voto come provenire da una persona diversa senza alcun controllo come codice fiscale e\o carta di identità.

>Si può votare più e più volte, basta registrare una nuova e-mail, o usare la medesima e-mail

>Una persona può votare anche per 100 e più volte, basta firmare nuovamene la petizione.

>Non vengon controllati i nominativi, pertanto risulteranno anche nomi fasulli o fantasiosi come quelli che io ho usato.

In poche parole una persona può anche registrarsi 100 indirizzi e-mail farlocchi e poi votare a favore.

Ma proseguiamo con qualcosa di molto ma molto assurdo:

consigliodidonazione

Immancabilmente Brandi domanda “donazioni” per i valori in cui credono i ProVita. (potete vedere meglio il messaggio nelle prime 2 immagini ad inizio pagina).

< I valori in cui credi non hanno prezzo. Ahinoi, per difendere quei valori, ProVita paga un caro prezzo! So che tu ci tieni: per questo ti chiedo di donare €100 (o anche di più se puoi!). Tuttavia, se non puoi donare quella somma, potrai donare €50, €25, o la somma che vorrai. Qualsiasi donazione è benvenuta e ci aiuterà a crescere. > , ti suggerisce persino quanto donare. O se non puoi ti consiglia 50 o 25 euro, o la somma che vorrai.

WTFAIR

Pazzesco! Mai visto qualcuno domandare cifre per le donazioni. Solitamente vi è un’offerta libera.

Non fosse solo questo:

consigliodidonazione2

Dice che il tuo sostegno è fondamentale per tutte le spese legate alle campagne di sensibilizzazione provita.

Ma quali campagne?

Consiglia persino di donare il 5×1000, ed in cambio avrai un regalo!!

Ho una vaga idea di cosa potrebbe essere il regalo:

Fossi in voi mi guarderei bene dal fidarmi di questo signore.

A me la questione puzza. E non poco.

Ma proseguiamo.

Sempre nel testo dice:

La petizione è stata da poco consegnata al Presidente della Repubblica, e lo sarà anche al MIUR e alla Presidenza del Consiglio. >

Addirittura il presidente della Repubblica e la presidenza del Consiglio?

Sta consegnando una lista di nomi non verificati e non verificabili al Presidente della Repubblica ed alla Presidenza del Consiglio, dove spuntano anche nomi come < Lella Lapompinara >, < Unicorno di Luce >, < L ‘elefante Rosa > e < Versatemi La Somma Pattuita Sul Mio Conto Corrente Conto Numero: 01u38891377123 A Nome Dell’associazione Omosessuale Di Marte >… davvero?

c86

Vi immaginate se per caso il presidente Mattarella apre la lista e legge quei nomi?

quirinale-150517100304_fotogalleryO se per caso la legge il presidente del consiglio attualmente in carica in Italia?

matteo_renzi_sorriso_occhichiusi_thumb400x275

Non so voi, fossi in Renzi o Mattarella mi farei una risata mentre straccio la lista e faccio accompagnare Brandi alla porta.

Buona lettura

– La petizione pazzerella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...