PARTE 2: Serravalle, “vacciniautismo.org”, “Emergenzautismo”: le fantasiose bugie sui vaccini che profilano

La (dis)avventura è andata avanti.

Post che sparivano all’improvviso, gente che intimava a me e ad un’altro utente di andarcene.

Cosa che mi lascia ancora più perplesso sono le persone che domandano consigli medici su internet, su una pagina di qualcuno che potrebbe anche spacciarsi per medico o per esperto di qualcosa.

Insomma, mettiamo caso: domani io creo una pagina, mi spaccio per pediatra e neurochirurgo e invito chi soffre di emicrania a curarla con la terapia verbale della Mereu.

11063759_1472756116356660_2305586167878147808_n

Chi assicura loro che io sono un medico? Nessuno.

In caso io sia un medico, chi assicura la mia affidabilità? Nessuno

Ma soprattutto come fa la gente a non capire che un medico NON può fare una diagnosi via internet e che il massimo consiglio che può dare è <<vai da un medico generico che ti indirizza da un pediatra>> ???

Davvero, dovete comportarvi così scioccamente?

Ho difficoltà a capire: quanto si può una persona essere stolta al punto di farsi dare consigli medici su INTERNET, terra di tutti e di nessuno, specialmente su un Social Network come Facebook dove persone possono spacciarsi per esperti in tuttologia?

Queste sono situazioni che mi fanno perdere fiducia nel genere umano.

Viviamo in un paese di merda dove medici truffatori che vogliono arricchirsi mediante la medicina “alternativa” dell’omeopatia, detta anche “medicina del fuffaro”, vengono accolti a braccia aperte.

Mentre le autorità competenti non possono fare molto: difatti uno di questi medici-truffatori è medico della polizia (evito di fare il nome, non si sa mai), protetto da esponenti dell’arma e pure da alcuni esponenti della medicina, che invece di cacciare fuori dall’ordine dei medici con sonori calci in culo a chiari segni di disinformazione pericolosa, si aspetta che facciano passi falsi se e solo se vengono denunciati. O meglio, sono già stati denunciati, ma grazie alla lentezza della macchina legale in Italia, e grazie agli agganci, a queste persone viene ancora permesso di portare avanti pratiche pericolose, truffe e persino coercizione o manipolazione nei confronti di persone facendo leva sulla loro sofferenza e grave situazione medica-famigliare.

Hanno impiegato solo anni per cacciare Tubertini Tiziano dall’Ordine degli Psicologi, senza dargli restrizioni sul non praticare più le sue “terapie riparative” vietate per legge.

Hanno impiegato anni solo per cacciare la Mereu dall’Ordine dei Medici, quando c’erano “Le Iene” ed altri ad aver fatto indagini ancora più veloci di quelle della polizia: semplicemente presenziando ai suoi comizi, per capire la truffa non serve un genio. A meno che le terapie di medagliette della madonna infilate nella vagina e terapie di parolacce non siano contemplate in qualche manuale diagnostico, cosa che non mi risulta. E dopo esser stata cacciata, invece di applicare una restrizione alle sue fandonie “pseudo-mediche-sciamanistiche” che fine ha fatto? Ha spostato la sua attività in Svizzera e continua indisturbata il suo “lavoro”.

Il sistema italiano è lento, ha troppi buchi.

Permette queste situazioni che creano disagio alle persone e permettono agli sciacalli di prosperare.

E gente come gli antivaccinisti, invece di essere cacciati a sonori calci nel sedere dall’ordine dei medici per pratiche pseudo-scientifiche e contrarie ai manuali diagnostici e persino per prendere in mano teorie come quella di Wakefield giudicate, reputate e persino auto-dichiarate dallo stesso Wakefield “truffa”, questi antivaccinisti crescono come locuste, causando ingenti danni alle persone.

Complimenti Italia, davvero un ottimo lavoro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...